CHI SIAMOSOSTIENI APPASSIONATA5 X MILLEARCHIVIO STAGIONIRASSEGNE STAMPACONTATTI e NEWSLETTER
Josef Suk Piano Quartet
Josef Suk Piano Quartet
martedì 07 novembre 2017 - ore 21
Teatro Lauro Rossi Macerata

Radim Kresta
violino

Eva Krestová
violino, viola

Václav Petr
violoncello

Václav Mácha
pianoforte

Photo © Daniel Havel Photography
 

Gustav Mahler (1860-1911)
Quartetto in la minore per pianoforte e archi
Nicht zu schnell. Entschlossen
(Non troppo veloce. Determinato)
Scherzo [incompiuto]

Robert Schumann (1810-1856)
Quartetto in mi bemolle maggiore
Sostenuto assai. Allegro - Scherzo. Molto vivace. Trio I e II - Andante cantabile - Finale - Vivace

* * *

Johannes Brahms (1833-1897)
Quartetto per pianoforte n.1 in sol minore, op.25
Allegro - Intermezzo. Allegro ma non troppo e Trio: Animato - Andante con moto - Rondò alla Zingarese. Presto

 



 

Josef Suk Piano Quartet

Fondato nel 2007, il quartetto intitolato a Josef Suk porta questo nome dal 2014. Il primo nome del gruppo è stato Ensemble Taras e come tale aveva ottenuto premi in Concorsi internazionali di musica da camera. La trasformazione in quartetto con pianoforte è avvenuta nel 2012 e anche in questa nuova composizione il gruppo si è affermato subito in Concorsi internazionali come il “Salieri Zanetti” di Verona e il “Premio Trio di Trieste”, entrambi ottenuti nel 2012. Queste due affermazioni e i concerti che ne sono seguiti attestano il forte legame che il Josef Suk Piano Quartet mantiene con l’Italia con frequenti ritorni, fra l’altro al Mittelfest di Cividale del Friuli e nelle maggiori istituzioni musicali dell’Emilia Romagna e del Veneto. Il Josef Suk Piano Quartet ha suonato di recente anche in Slovenia, Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Stati Uniti. Nel 2014 ha ricevuto il “Czech Chamber Music Society Award” come miglior ensemble dell’anno e nel 2016 ha vinto la “London Grand Virtuoso Competition”.

Radim Kresta (violino) è nato a Praga, dove attualmente insegna al Conservatorio. Come solista ha ricevuto una Menzione d’Onore alla Primavera di Praga e il Premio Mercurio a Semmering, in Austria. È primo violino, con il ruolo di spalla, dell’Orchestra da Camera Cèca.

Eva Krestová (violino e viola), praghese, è stata secondo violino del Quartetto Pavel Haas, con il quale ha vinto numerosi premi. Fa parte dello Josef Suk Piano Quartet dal 2012 e insegna al Conservatorio di Praga.

Václav Petr (violoncello), ha vinto il Concorso Martinů nel 2012. Fa parte del Taras Ensemble/Josef Suk Piano Quartet dal 2009 e dal 2012 è primo violoncello solista presso l’Orchestra Filarmonica Cèca.

Václav Mácha (pianoforte) è attivo sia come solista che in formazioni da camera. In Italia ha vinto il Concorso pianistico Viotti – Valsesia.